Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

clinica chirurgica 1

Direttore: De Cian Franco
telefono 010/555 5852 - 5862
e-mail decian@unige.it

Dirigenti medici: Adami Giovanni, Carlini Flavia, Casaccia Marco, Di Domenico Stefano, Morelli Nicola, Papadia Francesco, Testa Tommaso (Responsabile S.S. Chirurgia proctologica e delle malattie infiammatorie dell'intestino).

Descrizione dell’attività
L'attività dell'Unità Operativa è rivolta al trattamento multimodale delle patologie neoplastiche addominali anche avanzate e dei tumori rari. Comprende inoltre il trattamento della obesità patologica, del diabete mellito di tipo 2 e della patologia funzionale del tratto gastroenterico.

Le attività svolte dalla struttura riguardano le seguenti aree:

CHIRURGIA ONCOLOGICA

  • Terapia chirurgica delle neoplasie primitive dell’esofago, dello stomaco, del pancreas e del colon-retto.
  • Trattamento integrato delle metastasi epatiche e dei tumori delle vie biliari (chirurgia resettiva ecoguidata parenchima-sparing, trattamenti ablativi locoregionali).
  • Terapia integrata delle malattie neoplastiche primitive e secondarie del peritoneo di origine ovarica e digestiva mediante chirurgia citoriduttiva e chemioipertermia peritoneale (HIPEC).
  • Terapia integrata delle neoplasie dei tessuti molli (sarcomi) del retroperitoneo e degli arti (chirurgia compartimentale, perfusione isolata dell’arto).
  • Stadiazione e trattamento integrato dei melanomi (linfonodo sentinella, dissezione linfonodale radicale, perfusione isolata dell’arto).
  • Terapia integrata dei GIST e delle neoplasie neuroendocrine addominali (NET).
  • Terapia integrata delle patologie neoplastiche avanzate della pelvi.

CHIRURGIA BARIATRICA E FUNZIONALE LAPAROSCOPICA

  • Trattamento multimodale dell’obesità patologica e del diabete mellito (diversione biliopancreatica, sleeve gastrectomy, bypass gastrico, chirurgia revisionale).
  • Terapia chirurgica dell’acalasia esofagea
  • Terapia chirurgica della malattia da reflusso gastro-esofageo
  • Terapia chirurgica delle complicanze delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino
  • Terapia chirurgica prolasso del retto
  • Terapia delle ernie e dei laparoceli

L’attività di Chirurgia Oncologica si caratterizza per interventi di elevata complessità, comprendenti trattamenti citoriduttivi e di debulking, resezioni compartimentali, peritonectomie associate a chemio-ipertermi intraperitoneale, pelvectomie e eviscerazioni pelviche per neoplasie localmente avanzate di tale distretto, linfadenectomie regionali e perfusioni d’arto per il trattamento dei melanomi e dei sarcomi.

L'Unità Operativa fornisce assistenza di terzo livello per i pazienti con malattie benigne e maligne del fegato, delle vie biliari e del pancreas, vantando un’esperienza pluridecennale nella chirurgia epatica maggiore e pancreatica. Vengono adottate tecniche resettive epatiche e di monitoraggio dell’emodinamica intraepatica che consentono un significativo risparmio di tessuto sano rendendo più sicuro il decorso postoperatorio e consentono quindi di ampliare le indicazioni chirurgiche per la quanto riguarda la malattia metastatica.

Per tutte le patologie neoplastiche trattate ci si avvale di consolidate tecnologie di staging e trattamento intraoperatorio (linfoscintigrafia, ecocolordoppler ed ecografia intraoperatoria, ablazione di lesioni epatiche in radiofrequenza ecoguidata, elettrochemioterapia). Per ogni paziente vengono seguite le linee guida internazionali (AIMO, ESMO, NCCN), mentre i casi più complessi sono discussi collegialmente da un team multidisciplinare con i colleghi oncologi, patologi, gastroenterologi, radiologi e radioterapisti di riferimento durante meeting multidisciplinari a cadenza settimanale, garantendo così che tutti i pazienti possano beneficiare del miglior trattamento integrato per la propria malattia. Per le patologia oncologiche di interesse viene adottata la tecnica laparoscopica qualora indicato.

All’interno dell'Unità Operativa è attivo un programma di chirurgia bariatrica e metabolica che rappresenta un polo di riferimento nazionale e internazionale nel settore. Vengono eseguiti interventi di Diversione Biliopancreatica per la terapia chirurgica dell'obesità e delle malattie metaboliche, proseguendo l'attività ideata dal Prof. Nicola Scopinaro e adottata oggi in tutto il mondo. 

Oltre alla diversione biliopancreatica vengono eseguiti tutti i principali interventi di chirurgia bariatrica, come la sleeve gastrectomy e il bypass gastrico, eseguiti con tecnica laparoscopica.

L'Unità Operativa costituisce, inoltre, un centro di riferimento in Italia per il trattamento di casi particolarmente complessi, come la super-obesità, la chirurgia bariatrica revisionale e il trattamento chirurgico del diabete mellito tipo 2.

Vengono inoltre trattate con tecnica mininvasiva le patologie funzionali e infiammatorie dell’apparato gastroenterico.

Interessi di ricerca

  • Risultati della diversione biliopancreatica per il trattamento dell’obesità patologica
  • Terapia chirurgica del diabete mellito di tipo 2
  • Trattamento chemioipertermico dei melanomi e dei sarcomi confinati agli arti
  • Trattamento delle neoplasie epatiche primitive e secondarie
  • Tecniche di chemioipertemia peritoneale
  • Sviluppo di modelli e strumenti di caratterizzazione delle proprietà meccaniche visco-elastiche ed emodinamiche del fegato

Degenza
Coordinatore infermieristico: Chessa Sonia sonia.chessa@hsanmartino.it
Sede: Padiglione Monoblocco, quarto piano ponente
Contatti: tel. 010/555 5850 (sala infermieri), 010/555 5857 (sala medici), 010/555 5862-5852 (segreterie).

Day Hospital/Day Surgery
Coordinatore infermieristico: Calabrò Maria Teresa mariateresa.calabro@hsanmartino.it
Sede: Padiglione Ist Sud, piano terra, saletta 2.
Contatti: tel. 010/555 4718 - 4719

Ambulatori
Coordinatore infermieristico: Spina Giuseppina giuseppina.spina@hsanmartino.it
Sede: Padiglione Monoblocco, piano terra, lato levante
Contatti: 010/555 5151 - 5150 (ambulatorio) - 5903 e 5906 (accettazione)

Modalità di accesso all’attività ambulatoriale:
L’accesso all’attività ambulatoriale avviene con prenotazione tramite CUP e tramite segreteria.

Additional Info

  • denominazione: clinica chirurgica 1
  • responsabile: De Cian Franco
  • dirigenti medici: Adami Giovanni, Carlini Flavia, Casaccia Marco, Di Domenico Stefano, De Cian Franco, Morelli Nicola, Papadia Francesco, Testa Tommaso.

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive