Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

fisica sanitaria



Direttore: Levrero Fabrizio
telefono: 010/555 8067
e-mail: fabrizio.levrero@hsanmartino.it

Dirigenti sanitari: Stefano Agostinelli, Maria Claudia Bagnara, Monica Bevegni, Francesca Cavagnetto, Giovanni De Pascalis, Stefania Garelli, Cesare Gavotti, Marco Gusinu, Elena Maria Luisa Vaccara

Descrizione dell’attività dell’U.O.
L'Unità Operativa Fisica Sanitaria si occupa principalmente delle problematiche connesse all'uso delle radiazioni ionizzanti e non ionizzanti in campo clinico.
Fornisce supporto alle procedure diagnostiche e terapeutiche che impiegano radiazioni ed esegue controlli periodici sulle relative apparecchiature, sull’efficacia dei mezzi di protezione, sui livelli di esposizione e ai fini della protezione dei pazienti e dei lavoratori.

Dosimetria Personale

  • Dosimetria esterna individuale per i lavoratori esposti al rischio di radiazioni ionizzanti con le seguenti tipologie di dosimetro: dosimetri al corpo intero, dosimetri per estremità a bracciale, dosimetri per estremità ad anello, dosimetri a cristallino

Settore Radioprotezione

  • Sorveglianza fisica in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti, ai sensi dei D.Lgs 230/95 e smi per apparecchiature radiologiche, di medicina nucleare e di radioterapia, sorgenti radioattive in forma sigillata e non sigillata nell’ambito dell’Ospedale Policlinico San Martino
  • Gestione e conservazione per conto del datore di lavoro dell’archivio del personale esposto e dei documenti dosimetrici individuali, nonché di tutta la documentazione amministrativa e autorizzativa relativa alla radioprotezione
  • Gestione del corretto smaltimento dei rifiuti radioattivi derivanti dalle pratiche svolte presso l’Ospedale Policlinico San Martino
  • Gestione DPI per radioprotezione
  • Gestione della sicurezza per gli impianti di risonanza magnetica, ai sensi dei D.M. 02/08/91, D.M. 03/08/93 e D.P.R. 08/08/94.
  • Gestione delle sorgenti radioattive di alta attività a norma del Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 52 "Attuazione della direttiva 2003/122/CE Euratom sul controllo delle sorgenti radioattive sigillate ad alta attività e delle sorgenti orfane".
  • Gestione della sicurezza per i LASER ad uso clinico.

Settore Controlli di Qualità e Radioprotezione dei pazienti

  • Prestazioni di fisica medica, ai sensi del D.Lgs 187/00, in materia di protezione sanitaria delle persone contro i pericoli delle radiazioni ionizzanti connesse ad esposizioni mediche, per gli impianti di radiologia, medicina nucleare e radioterapia consistenti in:
    - consulenza riguardante lo sviluppo e l’impiego di tecniche e attrezzature complesse
    - consulenza riguardante l’ottimizzazione e la garanzia della qualità delle prestazioni mediche con l’uso di radiazioni ionizzanti
    - collaudi e controlli di qualità degli impianti (apparecchiature ed accessori) di pertinenza
    - verifica dei livelli diagnostici di riferimento
  • Prestazioni di fisica medica per gli impianti di risonanza magnetica.

Settore Applicazioni Cliniche

  • Supporto all’attività clinica
  • Valutazione di dose all’utero ai sensi del D.Lgs 187/00 per pazienti in gravidanza

Radiologia

  • Studi fisico-dosimetrici per pazienti sottoposti a procedure radiodiagnostiche

Medicina Nucleare

  • Dosimetria in vivo per pazienti sottoposti a procedure diagnostiche o terapeutiche con radiofarmaci, tra cui misura di captazione tiroidea per lo I-131
  • Studi fisico-dosimetrici individuali per pazienti sottoposti a procedure diagnostiche o terapeutiche con radiofarmaci, tra cui:
    - terapia RAI I-131 per: ipertiroidismo, citoriduzione protocollo Thyrogen, ablazione residuo tiroideo (k-tiroide)
    - terapie con Y-90: TARE con sfere marcate, Zevalin
    - terapia con Ra-223                                                          
  • Misure alle dimissioni per pazienti trattati con radiofarmaci (ricovero protetto)

Ciclotrone - Radiofarmacia

  • Ottimizzazione della produzione dei radionuclidi
  • Gestione del corretto funzionamento del sistema di smistamento dei prodotti radioattivi
  • Controlli di Qualità (purezza radionuclidica con spettrometria gamma) sui Radiofarmaci prodotti con ciclotrone                                              

Radioterapia

Studi fisico-dosimetrici per pazienti sottoposti a procedure radioterapiche

  • Calcolo dei piani di trattamento in radioterapia a fasci esterni
  • Implementazione di tutte le apparecchiature radioterapiche nei sistemi di pianificazione dei trattamenti
  • Controlli sui sistemi di pianificazione dei trattamenti
  • Realizzazione e ottimizzazione di piani di trattamento per tutti i pazienti della U.O. Radioterapia Oncologica
    - tecnica 3D conformazionale
    - tecnica ad intensità modulata standard, rotazionale con Tomoterapia e VMAT
    - brachiterapia
  • Verifica per tutti i piani di trattamento del tempo di trattamento mediante software esterno
  • Verifica pre-trattamento di tutte le terapie pianificate con VMAT e IMRT

Tecniche speciali in radioterapia

  • Dosimetria, controlli di qualità e implementazione clinica di tecniche speciali quali:
    - intensità modulata VMAT, Tomoterapia
    - irradiazione corporea totale standard
    - irradiazione corporea totale con Tomoterapia (TMI)
    - irradiazione linfonodale con Tomoterapia (TLI)
    - radiochirurgia con Tomoterapia
    - radioterapia stereotassica con VMAT e Tomoterapia

Dosimetria fasci clinici

Radioterapia per esterni

  • Attività di revisione terapie pediatriche a livello nazionale tramite CLOUD: centro coordinatore Milano (Istituto Tumori), revisori: Milano, Genova e Padova. La revisione aderisce ai protocolli europei SIOP per medulloblastoma (PNET5) ed Ependimoma (EPID). La terapia viene effettuata solo se la revisione ha esito positivo, in caso contrario il centro deve rielaborare la terapia. La revisione viene effettuata sia sui contorni disegnati dal Medico Radioterapista sulla CT di centraggio e sia per la parte di pianificazione effettuata dal Fisico Sanitario.

Didattica

  • Didattica per corsi di formazione e aggiornamento interni ed esterni
  • Didattica per Scuole di Specializzazione, Master, Corsi e Diplomi di Laurea presso l’Università degli Studi di Genova
  • Supporto didattico al programma di formazione e tirocinio per gli studenti della Scuola di Specializzazione in Fisica Medica e del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica

Sedi: 
Padiglione Santa Caterina, terzo piano
Padiglione ex Microbiologia, piano terra
Padiglione IST Sud, piano -1

Contatti:
Tel. 010/555 8060 – 8062 – 8923 - 8920
Fax 010/555 6769
e-mail:
Ufficio.Radioprotezione@hsanmartino.it (aspetti di radioprotezione)
fisica.sanitaria@hsanmartino.it (aspetti di fisica medica)

Interessi di ricerca

  • Attività di accreditamento apparecchiature e ottimizzazione procedure per radiodiagnostica, radioterapia  e medicina nucleare, finalizzate a protocolli di ricerca
  • Studio di nuove metodologie dosimetriche nelle tecniche speciali in radioterapia con fasci esterni
  • Valutazioni dosimetriche nelle moderne tecniche mammografiche
  • Valutazioni dosimetriche in medicina nucleare
  • Studio di protocolli di acquisizione nell’imaging PET su piccoli animali
  • Imaging avanzato in risonanza magnetica
  • Collaborazione, in ambito radioterapia pediatrica, con la SIOP per protocolli europei PNET5 e EPD II
  • Partecipazione alle attività della rete dei tomografi RM 3T di ricerca italiani

Additional Info

  • denominazione: fisica sanitaria
  • responsabile: Levrero Fabrizio

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive