Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

clinica anestesiologica e terapia intensiva

Pelosi Paolo
Direttore
: Pelosi Paolo
telefono: 010/555 3136 - 4982
e-mail: paolo.pelosi@hsanmartino.it
Il Direttore dell'U.O. Anestesia e Terapia Intensiva riceve su appuntamento. Rivolgersi alla Sig.ra Emilia Fabbricatore, Padiglione Monoblocco, secondo piano levante.
Contatto: 010/555 3245.

Dirigenti medici afferenti alla Terapia Intensiva del Padiglione Monoblocco
Berri Chiara, Brunetti Iole, Canepa Alessandra, De Lucia Lumeno Arduino, Fasce Roberta, Fedele Andrea, Insorsi Angelo, Molin Alexandre, Perrini Paola, Pesce Roberto, Pinasco Valeria, Pinzani Renata, Politi Giovanna, Robba Chiara, Rossetti Giordano, Salami Dorino

Dirigenti medici afferenti alla Terapia Intensiva del Pronto Soccorso
Accattatis Alessandro, Buffoni Claudia, Cerana Manuela, De Lisi Domenico, De Rito Maria Rita, Ferretti Marcus, Mattioli Michela, Piccardo Federico.

Dirigenti medici Universitari: Nicolo Antonino Patroniti

Descrizione dell’attività
L'Unità Operativa Anestesia e Terapia Intensiva è il Reparto Ospedaliero Universitario dove vengono garantite al paziente “critico” le cure che sono rese necessarie dal particolare stato di gravità clinica, con uno specifico percorso diagnostico-clinico-terapeutico ad alta specializzazione con un monitoraggio avanzato delle funzioni vitali e una continua assistenza medica e infermieristica ad elevata specializzazione.

La struttura si compone attualmente di due Terapie Intensive, una situata al terzo piano del Padiglione Monoblocco (20 posti letto) e una al primo piano del Pronto Soccorso (8 posti letto).
In Terapia Intensiva vengono trattate differenti tipologie di pazienti, affetti da grave insufficienza respiratoria acuta e cronica, sepsi severa e shock settico, shock cardiogeno, severa insufficienza renale e metabolica, lesioni cerebrali traumatiche o meno, gravi traumatismi, arresto cardiaco extra e intra-ospedaliero, intossicazione acute. Inoltre, nel periodo pre e post operatorio vengono ricoverati pazienti ad alto rischio di morbilità e mortalità a seguito di interventi chirurgici particolarmente complessi e si provvede al mantenimento della omeostasi fisiologica del paziente donatore di organo. Le procedure diagnostiche-clinico-terapeutiche vengono eseguite in accordo alle linee guida nazionali ed internazionali più recenti ed aggiornate. Infine, una particolare attenzione clinica viene costantemente rivolta alla prevenzione, controllo, diagnostica e trattamento precoce delle colonizzazioni e/o infezioni da microorganismi multi resistenti ospedalieri.
A tale scopo vengono utilizzate tecnologie altamente specialistiche e complesse quali il ventilatore meccanico, il contro pulsatore aortico, il supporto renale extracorporeo, la tracheotomia percutanea o chirurgica, e diversi farmaci per il supporto delle funzioni vitali.
Per questo l’ambiente in Terapia Intensiva è diverso da quello di qualsiasi altro reparto dell’ospedale: spazi, arredi, regole, organizzazione sono dedicati alla cura di questi pazienti “critici”.

Il personale che lavora in Terapia Intensiva è costituito esclusivamente da medici con Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva, da infermieri con esperienza specifica nell'assistenza del paziente critico e si avvale della collaborazione e consulenza dei colleghi di differenti Aree specialistiche mediche e chirurgiche.

La struttura include anche il Centro Regionale Ligure Antiveleni, che fornisce consulenza tossicologica specialistica al pubblico e agli operatori sanitari per la diagnosi, la cura e la prevenzione delle intossicazioni acute. Tale servizio è attivo 24h / 24h.

L'Unità Operativa Anestesia e Terapia Intensiva è punto di riferimento nazionale ed internazionale per il training formativo dei Medici specializzandi in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva ed in altre aree specialistiche per quanto riguarda il trattamento clinico dei pazienti nel periodo perioperatorio e dei pazienti “critici”.

Interessi di ricerca

  • Medicina peri-operatoria: identificazione precoce dei pazienti ad elevato rischio di sviluppare complicanze polmonari postoperatorie con introduzione e valutazione di tecniche di assistenza respiratoria “protettiva” durante anestesia generale, nel periodo post-operatorio ed in terapia intensiva  finalizzate al miglioramento della prognosi clinica dei pazienti e alla riduzione dei tempi di degenza in ospedale
  • Insufficienza respiratoria acuta ipossiemica severa (ARDS):
    - attività sperimentale finalizzata alla migliore comprensione dei meccanismi patofisiologici della ARDS e sviluppo di nuove modalità di assistenza respiratoria
    - applicazione e valutazione di tecniche avanzate ed innovative di ventilazione meccanica
    - sviluppo di tecniche di analisi di immagine (sonografia, TAC e RMN) per la valutazione del polmone affetto da ARDS per ottimizzare e migliorare l’inquadramento clinico-diagnostico-terapeutico
  • Diagnostica e trattamento delle patologie di carattere infettivo:
    -percorso diagnostico e terapeutico tramite utilizzo di biomarkers
    - ottimizzazione della somministrazione dei farmaci antimicrobici tramite  dosaggio plasmatico, ottenuto con tecniche innovative
  • Arresto cardiaco: valutazione ed introduzione di tecniche finalizzate al miglioramento del trattamento e della prognosi a breve e lungo termine dei pazienti dopo arresto cardiaco extra o intra-ospedaliero

L'Unità Operativa Anestesia e Terapia Intensiva è inserita nel network clinico e di ricerca internazionale europeo Protective Ventilation Network PROVEnet (www.provenet.eu). Inoltre la UO Anestesia e Terapia Intensiva è sede della Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva della Università degli Studi di Genova (Sede: ex-Clinica Chirurgica, secondo piano).
Contatto: Sig.ra Maria Paola Cammarata - email: anestesia@unige.it

Degenza
Coordinatore infermieristico Terapia Intensiva: Maiani Simona simona.maiani@hsanmartino.it
Sede: Padiglione Monoblocco, terzo piano
Contatti: tel. 010/555 4970
Orari di ricevimento parenti: dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.00 alle ore 16.00 (a seguire visita all’interno del Reparto, consentita a due familiari); sabato e domenica dalle ore 13.30 alle ore 15.30 (a seguire visita all’interno del Reparto, consentita a due familiari)

Coordinatore  infermieristico Terapia Intensiva: Bandiroli Cristina cristina.bandiroli@hsanmartino.it
Sede: Padiglione Pronto Soccorso, primo piano
Contatti: tel. 010/555 5085
Degenza: tel. 010/555 5083 - 5084
Studio medici: tel. 010/555 5086
Studio medici - Sala ricevimento parenti: tel. 010/555 5088
Segreteria: tel. 010/555 4983
Fax: 010/555 5082

Colloquio con il pubblico: tutti i giorni, dalle ore 13.30 alle 14.30. 
Al di fuori della suddetta fascia oraria il Medico di guardia sarà a disposizione solo per comunicazioni urgenti.
Il Direttore è sempre disponibile a colloquiare con i parenti, previo appuntamento con la segreteria.

Orari di ricevimento parenti: tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 14.30 alle 19.30. È consentita la presenza in contemporaneità al letto del paziente di due persone al massimo.

Centro Antiveleni:
Sede: Terapia Intensiva, Padiglione Monoblocco, terzo piano
Contatto: tel. 010/352808

Additional Info

  • denominazione: Anestesia e terapia intensiva
  • responsabile: Pelosi Paolo
  • dirigenti medici: Accattatis Alessandro, Berri Chiara, Brunetti Iole, Buffoni Claudia, Canepa Alessandra, Cerana Manuela, De Lisi Domenico, De Lucia Lumeno Arduino, De Rito Maria Rita, Fasce Roberta, Fedele Andrea, Ferretti Marcus, Insorsi Angelo, Mattioli Michela, Molin Alexandre, Perrini Paola, Pesce Roberto, Piccardo Federico, Pinasco Valeria, Pinzani Renata, Politi Giovanna, Robba Chiara, Rossetti Giordano, Salami Dorino

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive